“Noi che amiamo Susa”: ecco la raccolta fondi del Comune per i segusini in difficoltà. La parola al Vicesindaco Giorgio Montabone



“Noi che amiamo Susa”: ecco la raccolta fondi del Comune per i segusini in difficoltà. La parola al Vicesindaco Giorgio Montabone

Il Comune di Susa lancia una nuova iniziativa benefica per i propri cittadini: una raccolta destinata a fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19 ed in particolare per l’acquisto di beni di prima necessità per le famiglie bisognose di Susa.

La pandemia “COVID-19” sta delineando una preoccupante e complessa situazione di disagio economico e sociale, tanto a livello nazionale quanto a livello locale.

Il Comune di Susa nel quadro della situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza sanitaria, in attuazione del D.P.C.M. 28 marzo 2020 e dell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 658 del 29 marzo 2020 ha distribuito e sta distribuendo i buoni spesa.

Per incrementare le possibilità di aiuto alle persone in difficoltà, su iniziativa dell’Amministrazione Comunale ed in collaborazione con il Consiglio Comunale tutto unito (maggioranza e minoranza), il Comune di Susa attiva una raccolta fondi per i cittadini in condizione di necessità.

Ogni singolo euro donato sarà  messo a disposizione dei cittadini in difficoltà.
Sarà possibile donare tramite bonifico e mediante pay pal  sul nuovo sito internet www.noicheamiamosusa.it

A parlarci di questa bella iniziativa è stato il Vicesindaco di Susa, Giorgio Montabone, che ci ha anche ricordato l’appuntamento di domenica a Susa con “La Fiera di Primavera”.

Per saperne di più potete riascoltare qui l’interessante intervento di Giorgio Montabone: