“La parola all’esperto”: le proprietà della curcuma. Ai nostri microfoni la dietista Chiara Caffo



La curcumina è il principio attivo contenuto nella curcuma: a parlare di questa spezia preziosa è stata la dietista Chiara Caffo, nel consueto appuntamento di stamattina con la rubrica “La parola all’esperto”.

La curcuma è una pianta di origine Asiatica appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae (stessa famiglia dello zenzero). La specie di maggior interesse è la Curcuma Longa, coltivata nella maggior parte delle regioni tropicali, in particolare in India.

La pianta è costituita da una radice sotterranea dalla quale si ottiene, una volta essiccata e macinata, una polvere dal caratteristico colore giallo-arancio, ricca di vari principi attivi dotati di numerosissime attività biologiche.

Gli impieghi della spezia sono molteplici: nella maggior parte dei casi, la curcuma viene utilizzata soprattutto in cucina; trova impiego anche in cosmesi per illuminare e dare maggior colorito alla pelle; grazie alla sua capacità colorante, la curcuma viene impiegata dall’industria tessile per tingere i tessuti e dall’industria alimentare come colorante alimentare naturale; in medicina, già nell’antichità la curcuma veniva utilizzata come un ottimo rimedio naturale contro malanni e disturbi di vario genere.

La curcumina ha anche molte proprietà farmacologiche.

Volete saperne di più?

Potete ascoltare l’intervento della dietista Chiara Caffo qui: