A spasso con Vale… tra le fabbriche di cioccolato a Torino e le uova di Pasqua



A spasso con Vale… tra le fabbriche di cioccolato a Torino e le uova di Pasqua

Dopo il viaggio alla scoperta della Real Chiesa di San Lorenzo di Torino, la nostra guida turistica Valentina Calliero ci ha portati alla scoperta di un simbolo per eccellenza della Pasqua: le uova di cioccolato. 

Torino storicamente vanta la più importante tradizione nel settore. La Mole Antonelliana non era ancora stata costruita, ma il cacao era già popolare come bevanda.

Nell’Ottocento viene inventata la macchina per raffinare la pasta di cacao, in seguito Michele Prochet e Paul Caffarel iniziano a produrre i giandujotti.

Aprono aziende e laboratori ancora oggi simbolo del cioccolato: la Baratti & Milano, Venchi e più tardi, Streglio, fino a Guido Gobino.

Che Torino sia la capitale italiana del cioccolato ormai è chiaro, ma lo sapete che proprio nel capoluogo piemontese è stato inventato l’Uovo di Pasqua?

Ebbene sì, il simbolo moderno delle festività pasquali che piace tanto ai bambini e anche ai grandi ha proprio origini sabaude.

Per conoscere tutta la storia potete riascoltare qui la diretta con la nostra Valentina Calliero, che, partendo dall’arrivo delle prime fave di cacao a Torino, ci ha portati alla scoperta delle tradizioni torinesi legate al cioccolato:

Per maggiori informazioni potete scrivere a

valelaguida@gmail.com

oppure telefonate al 333 126 1563.