“A spasso con Vale”  per celebrare i 160 anni dell’Unità d’Italia: il Museo del Risorgimento di Torino



“A spasso con Vale”  per celebrare i 160 anni dell’Unità d’Italia: il Museo del Risorgimento di Torino

Ci siamo lasciati sabato scorso alla Pinacoteca Agnelli, oggi insieme alla nostra guida turistica Valentina Calliero celebriamo i 160 anni dall’Unità d’Italia visitando il Museo del Risorgimento.

Mercoledì scorso, il 17 marzo, si è celebrato il 160esimo anniversario dell’Unità d’Italia, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera. Era il 17 marzo del 1861 quando venne proclamato il Regno d’Italia, e noi abbiamo ricordando questo evento visitando idealmente il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano.

Sede del primo Parlamento italiano, il museo si trova a Torino, all’interno di Palazzo Carignano, e ospita straordinarie collezioni.

Il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano si è profondamente rinnovato, e si presenta ai visitatori con allestimenti e servizi all’avanguardia, da Palazzo Carignano che lo ospita agli ambienti che accolgono le collezioni. L’illuminazione, i colori delle sale, la cui scelta è stata effettuata in base a codici cromatici sempre riconducibili ai temi trattati, e l’utilizzo di contributi multimediali assicurano al visitatore un’esperienza unica nel suo genere.

Il periodo risorgimentale ora è narrato in chiave europea oltre che torinese, piemontese e italiana. Le sale sono arricchite da filmati realizzati con immagini provenienti dalle più importanti collezioni europee e visibili su schermi di grandi dimensioni, così come ampi tavoli interattivi consentono ai visitatori di approfondire ulteriormente i temi sviluppati dai filmati.

Per conoscere la storia del museo, i suoi allestimenti e le innumerevoli curiosità potete riascoltare le parole di Valentina Calliero, in diretta con noi questa mattina:

Per maggiori informazioni potete scrivere a

valelaguida@gmail.com

oppure telefonate al 333 126 1563.