“La parola all’esperto”: il diabete nel gatto. Ai nostri microfoni la veterinaria Alessandra Randone



Questa mattina la veterinaria Alessandra Randone ha affrontato il tema del diabete nel gatto.

Ma quali sono i sintomi?

I principali campanelli d’allarme sono un aumento notevole della sete nell’animale, con la conseguenza di bagnare di più la lettiera; nel caso il diabete comparisse in gatti obesi, l’improvviso dimagrimento nonostante l’animale continui a mangiare molto; in alcuni casi si potrebbe notare un pelo più brutto, l’animale più apatico e con meno voglia di mangiare.

L’unica cura efficace è, come per il cane, l’iniezione di insulina associata ad una dieta corretta.

Da ricordare che il diabete è una patologia cronica, di conseguenza l’animale dovrà essere sotto controllo sempre, al fine di migliorare la sua qualità di vita.

Potete riascoltare i consigli della veterinaria qui: