“I care Valsusa”: il progetto della Cooperativa Il Sogno di una Cosa.



“I care Valsusa”:

il progetto della Cooperativa Il Sogno di una Cosa.

Questa mattina sono stati ospiti negli studi di Radio Dora alcuni ragazzi della Cooperativa Il Sogno di una Cosa. Marco Ibba, educatore, insieme a Luca e Mattia ci hanno presentato questo interessante progetto presente sul territorio valsusino dallo scorso anno.

Il progetto “I Care Valsusa” è stato selezionato nell’ambito del bando inTreCCCi 2017 della Compagnia di San Paolo, ottenendo un finanziamento per la realizzazione delle attività nel 2018 ed un secondo per la prosecuzione dello stesso per l’anno 2019/2020

La filosofia alla base del progetto, rivolto a persone con disabilità, alle loro famiglie ed alla comunità, si fonda sulla visione delle persone con disabilità e dei servizi che se ne occupano come risorsa, come soggetti attivi, partecipi e generativi all’interno della comunità, in un’ottica di scambio. Il progetto è realizzato sul territorio della Valle di Susa dalla Cooperativa Il Sogno Di Una Cosa, ente capofila del progetto, in collaborazione con il consorzio Con.I.S.A. Valle di Susa, con l’ASL TO3, con i Comuni di Bussoleno, di San Giorio di Susa e di Avigliana, con la Cooperativa Il Riccio, la Cooperativa “Biosfera” e l’Associazione “Rondò di bimbi”.

Per saperne di più potete riascoltare l’intervento di Marco, Mattia e Luca in diretta su Radio Dora questa mattina!

Marco Ibba ci ha presentato la Cooperativa raccontandone la storia, le finalità e i servizi offerti sul territorio, mentre Luca e Mattia ci hanno illustrato le attività che svolgono presso le Biblioteche civiche di Bussoleno e San Giorio di Susa.

Potete sostenere anche voi la Cooperativa “Il Sogno di una Cosa” per mezzo di:

  • donazione sul conto corrente bancario
    BANCA INTESA SAN PAOLO – IT 14 J 03069 09606 100000000931
    Intestato a: IL SOGNO DI UNA COSA S.C.S O.N.L.U.S.;
  • donazione on-line con PayPal, la soluzione sicura per donare con carta di credito, prepagata o dal proprio conto PayPal;
  • destinazione del 5 x mille dalla propria dichiarazione dei redditi. Sul modello unico, il CUD, IP 730 basta apporre la firma nel riquadro dedicato alle ONLUS e riportare la partita IVA della cooperativa sociale “Il Sogno di una Cosa”:  0 2 8 5 7 4 6 0 0 1 4.

 

Ecco alcune foto delle attività a cui hanno partecipato  i ragazzi: