Casa Amica a Chiomonte: una videochiamata per stare insieme. Ne abbiamo parlato con la Vicedirettrice Stefania Cacciabue.



Una videochiamata può fare la differenza in questo periodo di emergenza sanitaria , soprattutto per gli anziani ospiti delle case di riposo che, a causa dell’impossibilità di ricevere visite dei propri parenti, si sentono più soli.

A Chiomonte, la Fondazione Fransouà di Casa Amica si è attrezzata per superare le nuove difficoltà di contatto, con un’iniziativa messa in atto dagli operatori della struttura per anziani: una videochiamata per stare insieme.

Ne abbiamo parlato a La Sveglia di Chiara con la Vicedirettrice della struttura Stefania Cacciabue.

Per cercare di rendere meno pesante e triste la distanza dagli ospiti, è stato predisposto il servizio di videochiamata, attraverso whatsapp, al numero 0122/54238.

Il servizio sarà attivo: lunedì dalle 15.30 alle 17; martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.30 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17; venerdì dalle 15.30 alle 17; sabato dalle 10 alle 11.

Unica accortezza richiesta: inviare un messaggio per fissare un appuntamento.

Un piccolo gesto per portare conforto ed un sorriso anche a distanza.

Per riascoltare la nostra intervista: