“Spesa sospesa al mercato”: parte oggi, sabato 16 maggio, dal mercato a km 0 di San Giorio. Ne abbiamo parlato con il parroco Don Antonello Taccori.



Un piccolo gesto, una piccola goccia nel mare ma che, unita a tante altre, forma l’oceano!

Queste le parole del parroco di San Giorio di Susa Don Antonello Taccori che stamattina, ai microfoni della Sveglia, ha parlato della bellissima iniziativa di solidarietà messa in atto grazie alla collaborazione di enti diversi, uniti da uno spirito comune: quello di aiutare le tante famiglie in difficoltà a causa del perdurare dell’ emergenza covid-19.

Un’iniziativa che vede la Caritas Diocesana di Susa lavorare in sinergia con Coldiretti, Croce Rossa Italiana Comitato di Susa, Fondazione Magnetto e con la Pastorale del Lavoro della Diocesi di Susa.

Da questa mattina e per diverse settimane, al mercato a km 0 di San Giorio, sarà possibile effettuare una spesa sospesa.

I prodotti si potranno lasciare presso l’apposito gazebo che verrà allestito in collaborazione con la Parrocchia di San Giorio; sarà poi cura della Croce Rossa provvedere alla distribuzione presso le Caritas Parrocchiali, al fine di servire capillarmente sul territorio tutte le situazioni di necessità che ha in carico la Caritas Diocesana.

Potete riascoltare la nostra intervista qui: