SOSQUI: il sistema che orienta i soccorsi



Quante volte ci è capitato di non riuscire a trovare un numero civico, vuoi per il suo posizionamento, per il colore confondibile o per le dimensioni ridotte. Questo problema lo riscontrano amici, conoscenti, corrieri, tassisti ma la cosa peggiore è quando il numero civico non lo trovano le ambulanze, i Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine. Ecco che a partire da questa difficoltà è nata l’idea di un numero civico luminoso, SOSQUI il suo nome. Che in realtà è molto più di un brevetto, è un sogno, come lo definisce Claudio Zoffoli che ne è l’ideatore dopo aver tragicamente sperimentato quanto sia necessario che i soccorsi non perdano tempo quando devono precipitarsi a casa di chi ne ha bisogno.

Per saperne di più ascoltate la nostra intervista con Claudio che insieme a Michele Rizzolo ha concepito una tecnologia capace di rendere maggiormente visibilil le nostre abitazioni quando ce ne sia necessità.