“Rincontriamoci”: visita guidata teatralizzata al Ricetto di Almese



“Rincontriamoci”: visita guidata teatralizzata al Ricetto di Almese

Domani pomeriggio, 1 agosto, alle 16:00

Nell’ambito del bando “Rincontriamoci” promosso e sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, l’Associazione Culturale Cumalè in collaborazione con “Teatro e Società” presenta due visite teatrali guidate alla scoperta del paesaggio di Almese.

Grazie a questi eventi si vuole valorizzare e promuovere un turismo di prossimità per conoscere la storia e la cultura di luoghi vicini a noi.

Il primo appuntamento è per questo sabato 1° agosto con partenza dal Ricetto per l’Arte di Almese, alle ore 16,00. Lo spettacolo sarà itinerante e si snoderà lungo la frazione di Rivera; si farà tappa nei pressi di un’antica casa medievale sede di una locanda, luogo dove si è scoperto l’antico vitigno del Baratuciat, si proseguirà verso la chiesa barocca che conserva al suo interno innumerevoli dipinti di pregio dov’è riconoscibile lo stile di Filippo Juvarra. Il percorso continuerà poi verso il parco Robinson, e infine si farà ritorno a Borgo San Mauro costeggiando il torrente Messa.

Lungo il tragitto si incontreranno personaggi d’eccezione usciti appositamente dal romanzo “I Promessi Sposi”. Renzo e Lucia, stufi di rivivere eternamente il dramma narrato nel grande classico di Manzoni, decidono di fuggire dal libro per convincere lo stesso autore a riconsiderare la trama della loro storia.

I due protagonisti si ritrovano invece ad Almese nel 2020 ma a causa di sfortunate vicende si perdono nuovamente. Riusciranno a rincontrarsi? Ma soprattutto saranno riusciti a lasciarsi alle spalle i Bravi e Don Rodrigo? La visita teatrale è gratuita. Per prendere parte all’iniziativa, nel rispetto delle vigenti norme anti COVID-19, è obbligatoria la prenotazione al numero +39 3289161589 o tramite mail cumale.ass@gmail.com.

I posti sono limitati e non sarà consentito superare il numero previsto. Al momento della prenotazione sarà necessario fornire i propri dati anagrafici.

La visita teatrale si svolgerà all’aperto, attenendosi alle linee guida per la prevenzione e il contenimento del virus, tutti i partecipanti dovranno essere dotati di mascherine che saranno opportunamente indossate nel caso in cui non sussistano le condizioni del distanziamento sociale. Il secondo appuntamento analogo si terrà invece l’11 ottobre prossimo.

Per saperne di più potete riascoltare la diretta con Virna Suppo, dell’Associazione culturale Cumalè: