Portinerie di Comunità: ne abbiamo parlato con il Sindaco di Avigliana Andrea Archinà



L’ esperienza è partita da Torino nel 2018, con l’apertura di una “Portineria di Comunità – Spaccio di Cultura” in un’ex edicola di Porta Palazzo.

Il modello ora verrà replicato in altri luoghi del Piemonte, tra i quali Avigliana ed Oulx.

Ne abbiamo parlato questa mattina, ai microfoni della Sveglia con il Sindaco di Avigliana Andrea Archinà.

Un luogo d’incontro e di condivisione, un nuovo modello di welfare che nasce dalla comunità per la comunità.

Le Portinerie di Comunità offrono servizi di prossimità come corsi o sos informatico per chi è poco avvezzo alle tecnologie.

Inoltre si fa cultura, si organizzano laboratori e si parla di sociale.

Nel caso delle due realtà valsusine, tra le iniziative avviate ci sarà attenzione specifica alle politiche attive sul lavoro.

Volete saperne di più?

Ascoltate l’intervista completa qui: