Patrizia Saccà: un grande esempio per tutti



Patrizia Saccà: un grande esempio per tutti

La storia di Patrizia Saccà: dopo l’incidente a 13 anni che l’ha resa paraplegica ha preso in mano la sua vita diventando atleta paralimpica e grande esempio di determinazione per tutti. 

Patrizia Saccà è sicuramente una dei pionieri quando si parla di sport paralimpici. In 28 anni di carriera agonistica, ha partecipato a centinaia di tornei internazionali, quattro mondiali, 24 Europei e due Paralimpiadi, sempre lavorando in ospedale. Ha portato il tennis tavolo in carrozzina nelle competizioni con i normodotati, già alla fine degli anni ’80, arrivando a giocare anche in C1. Ha aperto molte porte e continua a farlo. Patrizia ha contribuito a porre le basi per lo sport come uguaglianza e possibilità per tutti di benessere. Ora è insegnante di tennis tavolo, non solo a livello agonistico, ma anche riabilitativo nelle unità spinali per fare riabilitazione, anche qui una delle prime a lavorare in questo senso.

Un’altra grande passione di Patrizia è lo yoga: ha infatti ideato il saluto del sole da seduti e tiene corsi per normodotati e persone con disabilità motoria, bambini e tutti coloro che sono interessati ad avvicinarsi ad esso.

Per conoscere la sua storia potete riascoltare qui le sue parole: