Non vedenti e distanziamento sociale: una campagna di sensibilizzazione



Non vedenti e distanziamento sociale: una campagna di sensibilizzazione

L’Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.p.r.i.-onlus) avvia una campagna di sensibilizzazione mirata ad affrontare l’emergenza Covid 19 e il conseguente distanziamento sociale di almeno 1 metro. Per i non vedenti risulta oggettivamente difficoltoso valutare e mantenere tale distanza.

La campagna promuove pertanto il messaggio “Aiutami a vederti” accompagnato da un visual che rappresenta due individui stilizzati separati da una linea orizzontale di un metro. Uno dei due soggetti appare bendato e con un bastone bianco da non vedente.

Si tratta dunque di un invito rivolto a tutti i cittadini. Il virus è un nemico comune ed è invisibile ma se mi aiuti a vederti, insieme, possiamo difenderci. Il messaggio in realtà ha un respiro più ampio e mira a sensibilizzare tutti a una maggior attenzione nei confronti di chi ci sta intorno e che potrebbe aver bisogno del nostro aiuto non solo per rispettare le distanze ma anche in altre situazioni come ad esempio identificare il posto giusto su un autobus, attraversare la strada o entrare in un edificio pubblico.

La campagna sarà veicolata attraverso locandine che verranno affisse presso vari esercizi pubblici (negozi, farmacie, supermercati) e sui mezzi del trasporto pubblico torinese. Saranno inoltre realizzati adesivi con la medesima raffigurazione che gli interessati potranno applicare su borse, magliette, zaini o su qualsiasi supporto che ne consenta la visibilità.    

Chiunque potrà aderire alla campagna di sensibilizzazione richiedendo gli adesivi o le locandine a A.P.R.I ONLUS (Associazione pro retinopatici ipovedenti) Via Nizza, 151 – 10126 Torino (TO) Tel: 0116648636 – email: apri@ipovedenti.it

I materiali potranno altresì essere scaricati e stampati dalla home page del sito internet: www.ipovedenti.it