“Noi siamo il mondo della notte”: voce ai lavoratori dello spettacolo



Il progetto “Noi siamo il mondo della notte” nasce da un’idea di Chris Cooper noto Dj, performer e Vocalist attivo sulla scena  musicale del Nord est. Cooper ha scritto una canzone che parla del drammatico momento che stanno vivendo tutti gli addetti al settore dell’intrattenimento, che sembrano essere stati completamente dimenticati in tutti i decreti emessi finora e dalle istituzioni.

Il brano è stato proposto sui social a diversi addetti al settore tra cui dj, producer, vocalist, perfomer, cantanti, rapper, musicisti, ballerini, fotografi e videomaker, i quali hanno accettato con entusiasmo l’invito alla partecipazione che consisteva nel fornire il proprio contributo artistico per l’arrangiamento del brano.

Tra gli artisti che hanno partecipato al video spiccano:

Fabrizio Simoncioni (Tastierista e Musicista nei dischi e in Tour con LItfiba e LIgabue), Stefano Ferrari e Antonello Cerri di Radio Company, i Sismica Andrea e Davide di Radio Wow, Jo-C e la Jam Session Crew, Zampino (Best Performer 2018),Jonny Malavasi (Manager Musicale per Jam For Live), Renzo Bocchi (Manager Musicale per Union Sound), Mistericky, Big Tommy, Simone Alunni, MC Matt (Deejay), Blonde Brothers (“The Voice” e “The winner is” con Jerry Scotti) Blackknote (Rapper selezionato da Emis Killa per “Future Legend Coca Cola), Marco Bside (Rapper selezionato per IG Talent di Claudio Cecchetto) e moltissimi altri professionisti.

La presenza degli artisti è supportata dalla partecipazione nel video ufficiale nel quale tutti cantano o suonano riprendendosi a casa propria.

Oggi Chris Cooper è stato nostro ospite in diretta e con lui abbiamo parlato del progetto e del grave momento di stallo che stanno vivendo i lavoratori del mondo dello spettacolo. Per riascoltare l’intervista cliccate sul podcast qui sotto.