Mobilitazione per lo sgombero del presidio autoporto: aggiornamento di un’attivista da San Didero



Mentre proseguono le operazioni di allestimento delle recinzioni del cantiere a San Didero abbiamo provato a fare il punto su quanto sta accadendo.

È intervenuta ai nostri microfoni Chiara, attivista del comitato giovani no tav, la quale ci haraccontato la manifestazione di ieri sera: tra le sue parolela preoccupazione per l’ampio dispiegamento della polizia e le motivazioni della lotta.

Clicca qui sotto per riascoltare il podcast dell’intervista: