L’Unione Monda Valle Susa alla seduta dell’osservatorio per l’asse ferroviario Torino-Lione – Parla il presidente Pacifico Banchieri



Lunedì 5 luglio si è tenuta la seduta dell’Osservatorio per l’asse ferroviario Torino-Lione che aveva per oggetto il “Monitoraggio delle opere compensative“.  A raccontarci com’è andata, il presidente dell’Unione Montana Valle Susa Pacifico Banchieri.

Le questioni sollevate durante l’assemblea hannor ribadito i problemi causati sul nostro territorio valsusino da tenere in considerazione: il deposito smarino a Salbertand, la piana di Susa, il cantiere dell’autoporto sono problemi concreti su cui occorre fare chiarezza prima di parlare di compensazioni.

Tra le altre criticità presentate, anche la mancanza di finanziamenti idonei che sostengano l’intera opera, l’aumento del traffico con la chiusura del Traforo del Monte Bianco e l’apertura della seconda canna Frejus.

Ecco il podcast per riascoltare le parole di Pacifico Banchieri: