“La parola all’esperto”: il sonno. Ne abbiamo parlato con la naturopata Cristina Cicconi



“L’uomo trascorre mediamente un terzo della sua vita dormendo. Dormire, però, non vuol dire tagliare completamente i ponti con la realtà o “spegnersi”, anzi, il nostro sonno è un fenomeno attivo che svolge tante importante funzioni nell’ambito della conservazione delle nostre funzioni cognitive, della nostra competenza immunologica, nella protezione cardiovascolare e nella riparazione tissutale”.

Queste le parole della naturopata Cristina Cicconi, in diretta questa mattina nel programma La Sveglia di Chiara.

Si calcola che attualmente circa un quarto della popolazione sopra i 40 anni abbia una qualità del sonno inadeguata; quindi, è il consiglio dell’esperta, non dobbiamo obbligare il nostro organismo a dormire a tutti i costi, quanto capire invece quali sono i problemi, le paure o le abitudini sbagliate, che ci inducono a dormire meno e male.

Anche in questo caso, vengono in nostro aiuto diverse piante, dall’escolzia al ginestrino, dalla melatonina alla passiflora e molte molte altre.

Vi siete persi la nostra intervista?

Potete riascoltarla qui: