Fridays For Future Val Susa al Critical Beer.



Fridays For Future Val Susa al Critical Beer.

A Bussoleno il 7 e l’8 settembre. “Ecologia è politica”.

Il 7 e l’8 settembre, le strade principali del comune valsusino accoglieranno una nutrita carrellata di stand, in via Walter Fontan, e concerti, in piazza Cavour. Partecipare sarà semplice: all’ingresso, comprando il bicchiere in plastica riutilizzabile, sarà consegnato un carnet per dieci degustazioni di produttori locali, in linea con i valori di eticità, rispetto per l’ambiente ed equità sociale, fondamenta dell’intera manifestazione. A contornare l’assaggio dei birrifici, un ricchissimo calendario di conferenze e workshop che invitano al dialogo attorno a temi di spiccata attualità.

Tanti i protagonisti del weekend, tra cui anche il movimento valsusino dei Fridays For Future.

Fridays for Future è il grande movimento studentesco, nato proprio in risposta all’attivismo di Greta Thunberg, che negli ultimi mesi sta spingendo migliaia di ragazze e ragazzi a scioperare il venerdì e a riunirsi nelle piazze di tantissime città per rivolgersi ai governi, chiedendo a gran voce azioni concrete contro i cambiamenti climatici e reclamando il proprio diritto al futuro.

A parlarci di questo e della conferenza che si terrà domani è stato Alarico Rolando, in diretta su Radio Dora per approfondire l’importanza del ruolo ricoperto dai Fridays For Future e per presentarci l’appuntamento di domani pomeriggio alle 16,00 in Via Walter Fontan: “Critical Water: l’acqua è un diritto o una merce?”, un dibattito a cura del Comitato Acqua Pubblica Torino.