Emicrania? Si combatte con l’agopuntura



Emicrania? La soluzione è l’agopuntura

Parola della Dottoressa Monica Giors!

Nei paesi Occidentali l’emicrania interessa all’incirca il 12% della popolazione adulta (secondo alcuni studi fino al 17%). La prevalenza nelle femmine è più elevata rispetto all’uomo (18% nelle donne, 6-7 % negli uomini). La sua patogenesi non è del tutto chiarita. Nel corso degli anni le teorie per spiegarla sono state numerose, dalla teoria Vascolare, a quella Trigemino-vascolare fino a quella Centrale.

Attualmente è considerata una patologia complessa, poligenica e multifattoriale alla cui patogenesi concorrono numerosi e diversi fattori ambientali e genetici. Secondo le ultime evidenze alla base dell’emicrania ci sarebbe una scarica elettrica che dopo essere partita dalle aree posteriori del cervello si diffonderebbe in altre zone cerebrali fra cui il tronco encefalico ed il sistema trigemino-vascolare.

E’ una patologia che a seconda della frequenza e dell’intensità può divenire francamente invalidante e portare ad una pessima qualità di vita.

L’agopuntura è efficace nella cura dell’Emicrania?

L’agopuntura è sicuramente efficace il trattamento dell’Emicrania. I dati attualmente disponibili mostrano come l’agopuntura possa avere un’efficacia almeno sovrapponibile a quella farmacologica.

Per approfondire e saperne di più potete riascoltare l’intervento della Dottoressa Monica Giors, in diretta questa mattina su radio Dora: