“Destinazione Mondo”: l’Egitto. Ai nostri microfoni la Personal Travel Expert Roberta Polveraccio



Questa mattina l’appuntamento con “Destinazione Mondo” ci ha portati nella terra dei faraoni, delle piramidi, del fiume Nilo: l’Egitto, definito anche dai più grandi viaggiatori come il viaggio dei viaggi per la sua bellezza e ovviamente per la grandissima storia che ha da raccontare.

Il modo migliore per visitarlo è sicuramente via fiume, con la navigazione sul Nilo, per via del panorama, della comodità che offrono le navi, senza cambiare ogni notte albergo, e anche perché è meno costoso e meno stancante di un viaggio in pullman + hotel.

Ogni giorno si scende dalla nave per le diverse escursioni e mentre si è in navigazione ci si può rilassare sul Sun Deck, il ponte più alto. Vedere l’Egitto da qui è come essere in un quadro: il contrasto del blu del Nilo, le palme e la vegetazione verdissima sulla riva e, subito dietro, il giallo del deserto, davvero indimenticabile.

Lo sapevate che ad Assuan si può sorseggiare un tè nello storico hotel Old Cataract? I giardini, i grandi lampadari, i mobili intagliati riportano a un’epoca antica, ma soprattutto, nella mitica suite numero 1201 visse la celebre scrittrice Agatha Christie, che qui scrisse il suo famoso romanzo Death on the night che diventò poi il celebre film Assassinio sul Nilo.

Pronti a partire?

Potete riascoltare la nostra intervista qui: