CinemAbility Film Fest: è Violante Placido la madrina della rassegna



CinemAbility Film Fest: è Violante Placido la madrina della rassegna

CinemAbility Film Fest è il festival cinematografico che vuole unire. Il festival che porterà sul grande schermo unità, condivisione, forza, speranza. Ha preso il via giovedì e si concluderà domani, domenica 8 dicembre.
Perché le disabilità e le abilità possano essere motore per le comunità. Motivo di aggregazione e generatore di nuovi spazi inclusivi. L’associazione culturale Revejo è promotrice del progetto, in collaborazione con 2gether Onlus, Special Olympics Italia e Comune di Bardonecchia, ma che vedrà il coinvolgimento anche dei comuni di Oulx e Bussoleno. Uniti per diffondere il messaggio che una società inclusiva è una società migliore. E che insieme si possono abbattere barriere e pregiudizi. CinemAbility Film Fest fa parte di Borgate dal Vivo, il marchio di qualità di Revejo, riconosciuto a livello europeo.

L’edizione 2019 del CinemAbility Film Fest avrà una Madrina d’eccezione: Violante Placido. La celebre attrice è stata recentemente protagonista del cortometraggio, diretto da Adriano Morelli, “Hand in the cap”, che tratta il delicato tema della relazione tra sessualità e disabilità.

Questa mattina abbiamo avuto l’onore di poter chiacchierare proprio con lei, la Madrina del festival. Violante Placido ha dimostrato tutta la sua sensibilità nei confronti di questo tema, sottolineando come questa rassegna possa realmente rappresentare un momento di unione e crescita, sia personale che collettiva, per superare insieme barriere e difficoltà. Qui potete riascoltare le parole di Violante Placido, in diretta a Radio Dora:

Il clou della manifestazione sarà certamente questa sera, sabato 7 dicembre, con le premiazioni e la presentazione in anteprima di “Ognuno è perfetto”, la fiction Rai in uscita a dicembre, sui temi deella disabilità. La serata sarà presentata da un altro volto noto della televisione, Marco Berry, impegnato in prima linea con la sua onlus, naturalmente in collaborazione con la Madrina, Violante Placido.

Ecco qui di seguito il programma per oggi e domani:

SABATO 7 DICEMBRE

Bardonecchia

Ore 10.30, Cinema Sabrina: proiezione “Qui non si muore” (di Roberto Gasparro). Intervengono: Roberto Gasparro e Margherita Fumero.

Ore 14.00, Cinema Sabrina: proiezione “Mio fratello rincorre i dinosauri”. Ospiti Lorenzo Sisto e Arianna Becheroni.

Ore 18.00, Palazzo delle Feste, Sala Giolitti: presentazione del libro “Un altro (d)anno” (Mondadori Electa, 2019), con l’autrice Valentina Tomirotti. In collaborazione con Mountain Book.

Ore 21.00, Palazzo delle Feste, Sala Viglione: Festa CinemAbility. Consegna premi e presentazione fiction RAI “Ognuno è perfetto”. Intervengono gli attori del cast, con il produttore Alessandro Passadore, Antonella e Manuela Lavazza. Concerto per pianoforte di Carmine Padula. Con la presenza straordinaria di Violante Placido, Madrina del festival. Presenta Marco Berry.

DOMENICA 8 DICEMBRE

Bardonecchia
Ore 10.30, Cinema Sabrina: proiezione “Inside Out” (di Pete Docter e Ronnie del Carmen), con adattamento ambientale. Intervengono Daniela Trunfio di Torino + Cultura Accessibile e Christian Varone, presidente ANGSA VdA.

Bussoleno
Ore 12.00, Pala Conti: spettacolo teatrale “Insanity”.

Bardonecchia
Ore 13.30, Cinema Sabrina: proiezione documentario “Se ti abbraccio non avere paura”, interviene Niccolò Pagani, regista.

Ore 15.00, Cinema Sabrina: proiezione “Tutto il mio folle amore” (di Gabriele Salvatores).

INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI