Bussoleno: si può fare domanda per i buoni spesa fino al 28 aprile.



Bussoleno: si può fare domanda per i buoni spesa fino al 28 aprile.

Come già sappiamo a seguito dell’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29/03/2020, sono stati attribuiti al Comune di Bussoleno 34.284,91 euro da destinarsi a misure urgenti di solidarietà alimentare. Pertanto i soggetti colpiti dalla situazione economica determinata per effetto dell’emergenza COVID-19, possono presentare richiesta per beneficiare di “buoni spesa” e di prodotti di prima necessità (es. farmaci non mutuabili, alimentari e prodotti per l’igiene primissima infanzia, disinfettanti , detersivi…).

La tempistica per inoltrare la domanda per ottenere i “buoni spesa” è stata prorogata fino al  28 aprile 2020 utilizzando l’apposito modulo che deve essere consegnato all’Ufficio Protocollo del Comune e all’Ufficio dei Servizi Sociali del Con.I.S.A. in uno dei seguenti modi:
– a mezzo email all’indirizzo del Comune: info@comune.bussoleno.to.it
– all’indirizzo del Con.I.S.A : serviziosociale.sant’antonino@conisa.it
– in busta chiusa nell’apposita cassetta della posta vicino alla porta d’ingresso del Comune,  rispettando il distanziamento interpersonale secondo la normativa vigente.

Le attività commerciali che aderiscono al progetto faranno un ulteriore sconto del 10% a coloro che acquisteranno con i buoni spesa. Inoltre continua la raccolta volontaria per incrementare il fondo di solidarietà alimentare proposta dalla Farmacia Garassino di Bussoleno.

Questa mattina la Sindaca di Bussoleno, Bruna Consolini, è intervenuta in diretta a Radio Dora per riportare le notizie positive sul quadro dei contagi nel comune e soffermandosi anche sui dubbi che emergono ormai da tempo sulla possibilità di dedicarsi alla coltivazione del terreno per uso agricolo e all’attività diretta alla produzione per autoconsumo non adiacenti all’abitazione, anche al di fuori del comune di residenza.

Qui per saperne di più: