La Regione Piemonte chiede maggiore autonomia.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Via libera con voto del Consiglio regionale del Piemonte, bipartisan l’esito della votazione alla delibera della Giunta Chiamparino con la quale la Regione Piemonte aprirà la fase formale della trattativa già avviata con il Governo per ottenere una maggiore autonomia nell’ambito dell’articolo 116 della Costituzione. Il provvedimento, già portato avanti fra 2017 e 2018 da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, punta al rafforzamento di alcuni poteri in materia di sanità, turismo e beni culturali, infrastrutture, istruzione e formazione, politiche transfrontaliere e previdenza complementare. Ora si attende la presa di posizione di Appendino sulla questione dell’Autonomia, che ora il Piemonte inizia a chiedere.