Giornata Nazionale del Cane Guida: Torino, sabato 6 ottobre


 

Un appuntamento per imparare a conoscere e rispettare gli “accompagnatori a quattro zampe”

 

I cani guida sono gli occhi di chi non vede: sono amici e alleati insostituibili delle persone cieche, sono compagni di viaggio lungo la strada dell’autonomia.  Tutti i cittadini (non solo i disabili visivi e le loro famiglie) dovrebbero imparare a conoscere e rispettare questi particolarissimi “accompagnatori a quattro zampe”.

Ecco perché, da ben tredici anni, esistono le Giornate Nazionali del Cane Guida, eventi a tema che si svolgono, con diverse declinazioni, su tutto il territorio italiano. 

 

Quest’anno, a Torino, l’appuntamento è per sabato 6 ottobre, dalle 10 alle 17 in piazza Vittorio Veneto. L’evento è organizzato dall’UICI – Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (sede centrale in collaborazione con la sezione provinciale di Torino) e dall’APRI – Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti.

 

La giornata si articola in diversi momenti, dalle esibizioni delle scuole di addestramento alla passeggiata con i cani guida. Presso gli stand allestiti per l’occasione verranno distribuiti materiali informativi su vari argomenti: sarà possibile, ad esempio, conoscere nel dettaglio quali leggi tutelano i cani guida e come comportarsi in loro presenza. Inoltre, grazie alla disponibilità di alcuni esperti, verranno fornite indicazioni precise relative agli aspetti veterinari e al comportamento degli animali. Infine, non mancheranno momenti di musica e intrattenimento.

Il ruolo che gli “amici a quattro zampe” ricoprono per le persone cieche non è affatto scontato.

 

Le associazioni promotrici ricordano che in Italia esiste una normativa specifica, spesso ancora ignorata. In particolare, la legge n. 37 del 1974, successivamente integrata e modificata dalla legge n. 376 del 1988 e dalla legge n. 60 del 2006, assicura alla persona non vedente il diritto di essere accompagnata dal cane guida su qualunque mezzo di trasporto pubblico e in tutti gli esercizi aperti al pubblico.

 

Nonostante queste chiarissime indicazioni, gli episodi di discriminazione sono ancora molti: in un negozio o sul taxi, in un albergo e perfino in un ambulatorio oculistico, a molti ciechi è capitato, anche recentemente, di sentirsi dire “il cane qui non entra”. Ecco allora l’importanza di un approccio corretto alla materia.

 

Ma la Giornata del Cane Guida non vuole essere solo informazione: sarà anche un momento di festa per tutti, da vivere col sorriso sulle labbra e con un pizzico di leggerezza.

Vi aspettiamo. Ecco il programma ufficiale della manifestazione:

 

#Cani guida in città, festeggiamo la XIIII giornata dedicata a loro

Torino, piazza Vittorio Veneto, 6 ottobre 2018

 

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

 

Ore 10.00: Accoglienza dei partecipanti

 

Ore 10.15: Saluto dele Associazioni e delle autorità

 

Ore 11.00: Presentazione delle scuole cani guida

 

Ore 11.30 – 12.30: Prima esibizione della scuola cani guida di Limbiate (Milano)

 

Ore 15.00 – 16.00: Passeggiata per via Po con i cani guida ed i partecipanti all’evento

     (sarà presente la Banda della Polizia Municipale di Torino)

 

Ore 16.00 – 17.00: Seconda esibizione della scuola cani guida di Limbiate (Milano)

 

Per l’intera giornata saranno distribuiti materiali informativi.

Sul palco, musica dal vivo con strumenti acustici

 

 

 

 

Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti  (A.P.R.I.-onlus)

 

                 Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

                 ONLUS

                 Sezione Provinciale di Torino